Corsi on-line

Un esempio di ritocco fotografico

  • CommentiScrivi un commento
  • ForumDiscuti sul forum
  • Prev
  • NextUn esempio di ritocco fotografico
    Pagina 2 di 4

In questo articolo eseguiremo una semplice operazione di ritocco fotografico (o fotoritocco) utilizzando gli strumenti offerti da Paint Shop Pro.

Nota: l'articolo è stato realizzato utilizzando la versione di Paint Shop Pro Photo X2, tuttavia le operazioni descritte possono essere eseguite anche su diverse versioni di Paint Shop Pro.

L'articolo continua dopo la pubblicità

Ritoccare una fotografia significa eseguire un lavoro di miglioramento generale della foto e successivamente di perfezionamento del soggetto mediante l'eliminazione di eventuali imperfezioni fisiche.

Queste due operazioni, apparentemente semplici, in realtà richiedono molta attenzione ed un sapiente utilizzo degli strumenti per il ritocco, in quanto dovremo preoccuparci di non intervenire in maniera eccessiva ed invadente sui soggetti della fotografia, in particolar modo quando si ritocca una fotografia raffigurante una persona.

La fotografia che andremo a ritoccare è la seguente:

Nella fotografia appena mostrata, sono evidenti alcuni difetti:
  • le luci non sono bilanciate
  • i colori sono poco saturi
  • ci sono delle imperfezioni sul viso della modella
  • il viraggio della foto è tendente al magenta

L'elenco delle imperfezioni è piuttosto lungo, ma con Paint Shop Pro riusciamo a migliorare la foto con un solo passaggio, utilizzando lo strumento Correzione fotografica intelligente.
Per aprire la finestra che ci consentirà di apportare molte modifiche in un solo passaggio, clicchiamo su:

Regola -> Correzione fotografica intelligente
La finestra che si aprirà è mostrata di seguito:

Il comando Correzione fotografica intelligente consente di regolare l'esposizione e il bilanciamento dei colori identificando le aree neutre della foto (nere, grigie e bianche), che vengono riconosciute come punti di campionamento.

Come potete notare, essa presenta una serie di opzioni, suddivise idealmente in 3 aree:

  1. Gruppo Luminosità: consente di impostare un valore nei controlli Globale, Ombre e Alte luci, ricordando che le impostazioni positive rendono la foto più luminosa, quelle negative la scuriscono.
    Immettiamo il valore 17 per il controllo Globale, incrementando così la luminosità della fotografia.
    Inseriamo il valore 12 per il controllo Ombre, in modo da accentuarle senza modificare eccessivamente i colori.
    Per il controllo Alte Luci immettiamo il valore -6, in qaunto la foto è sovrasposta e in alcune aree risulta quasi bruciata.
  2. Saturazione e Fuoco: per quanto riguarda la saturazione, possiamo impostare un valore positivo (o negativo) nel controllo rendono i colori più (o meno) vibranti. In questo articolo si è deciso di immettere il valore -4, con lo scopo di ridurre leggeramente la saturazione di una foto sovraesposta.
    Il controllo Fuoco consente di impostare un valore al fine di migliorare la messa a fuoco dell'immagine; immettiamo il valore 71.
  3. Bilanciamento del colore: selezionando la casella di controllo Bilanciamento colore (attivabile spuntando la casella di controllo Opzioni avanzate) noteremo che nella foto compariranno i punti di campionamento automatici delle aree neutre della foto (nere, grigie e bianche).
    Oltre alle impostazioni predefinite, possiamo creare nuovi punti di campionamento, e regolare i bianchi ed i neri della foto scurendo o schiarendo i pixel.
    Immettiamo il valore 15 per il controllo Nero, ed il valore 3 per il Bianco.

Partecipa alle pre-registrazioni dei domini .cloud

Non perdere l'opportunità di aggiudicarti prima degli altri uno dei nuovi domini .cloud! Prenota i migliori domini e proteggi il tuo nome!

Corsi
  • Corso Photoshop
    Corso Photoshop
    Grafica Web e fotoritocco col famoso Adobe Photoshop. A partire da 39 €
Vedi anche...
Guide