Corsi on-line

I virus su Mac? Dipendono da Windows

  • CommentiScrivi un commento
  • RSSRSS delle News
  • PrevChrome 18 è il browser più installato
  • NextAnontune, la musica secondo Anonymous

Secondo una recente stima effettuata da Sophos, società specializzata nelle soluzioni per la sicurezza dei sistemi informatici, nei computer prodotti daApple che presentano partizioni per Windows o software di virtualizzazione si insidierebbe un gran numero di malware per Pc.

Il problema riguarderebbe circa il 20% dei Mac, mentre un computer della Mela Morsicata su 36 sarebbe invece stato infetto da una minaccia pensata appositamente per i sistemi operativi Mac (Os X); la rilevazione effettuata sarebbe il risultato dell'analisi di 100 mila terminali targati Apple.

L'articolo continua dopo la pubblicità

Sempre secondo quanto dichiarato da Sophos, il 75% delle infezioni rilevate sarebbero state causate da Flashback o da varianti di questo stesso malware; al secondo post per diffusione vi sarebbe lo scareware OSX/FakeA noto per presentarsi come un falso antivirus.

I malware per Pc Windows sono innocui se inoculati all'interno di un sistema prodotto da Tim Cook e soci, i virus writers sanno però che in numerosi computer Mac sono presenti partizioni per le piattaforme Microsoft o installazioni di Windows virtualizzate che potrebbero essere colpite dai loro eseguibili.

Corsi
News correlate