Corsi on-line

2 mila licenziamenti per RIM

  • CommentiScrivi un commento
  • RSSRSS delle News
  • PrevIl Facebook Phone arriverà nel 2013
  • NextMille dollari ad azione per Apple

Il colosso canadese Research in Motion continuerebbe a permanere nel suo stato di crisi, i BlackBerry non sembrano riuscire a reggere la concorrenza dei dispositivi Android e iOS, le vendite calano continuamente e il gruppo sarebbe sempre più cotretto a ricorrere ai licenziamenti.

Attualmente l'azienda avrebbe in progetto di tagliare circa 2 mila posti di lavoro, a perdere il proprio posto dovrebbero essere impiegati attualmente in forza a tutti i settori aziendali, non sarà quindi un unico comparto a pagare il prezzo di questa campagna di licenziamenti.

L'articolo continua dopo la pubblicità

Secondo indiscrezioni, i tagli dovrebbero cominciare a partire dal prossimo 1 giugno, ad essere coinvolte potrebbero essere anche le "alte sfere" della RIM, questo perché vi sarebbe in progetto anche di defenestrare alcuni manager e dirigenti risultati improduttivi.

L'azienda per ora non avrebbe fornito alcuna conferma ufficiale a riguardo, questa però non sarebbe necessariamente una buona notizia, il gruppo potrebbe infatti avere intenzione di rinunciare ad una quantità molto più elevata di forza lavoro.

Corsi
News correlate